Sezioni

La Società Italiana di Storia della Medicina favorisce la nascita al suo interno di sezioni destinate alla ricerca e alla divulgazione storico-medica in specifiche aree di interesse dei Soci. Attualmente le Sezioni della Società sono le seguenti:


Sezione di Museologia Medica

(coordinata dalla Prof.ssa Francesca Vannozzi, Università di Siena)

immagine%20Museologia.jpg

La SISM ha voluto esprimere il proprio interesse e impegno per il patrimonio storico scientifico di ambito medico inserendo nel calendario annuale delle proprie attività una Giornata dedicata alla Museologia Medica, ospitata a turno in un Ateneo italiano che, sulla base delle proprie collezioni mediche, ne definisce il tema.

Gli Atti delle precedenti Giornate si trovano qui.

La VII Giornata di Museologia medica si svolgerà il prossimo 9 novembre 2018 a Padova, presso la Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova. Dato che cento anni fa – esattamente il 4 novembre 1918 – si concludeva la guerra che venne definita non senza ragione “grande”, “prima” e “mondiale”, si è pensato di organizzare a Padova, che fu importante città ospedaliera militare e sede di eccezionali corsi accelerati per studenti di Medicina chiamati alle armi, una giornata indirizzata alla presentazione di contributi originali su "Collezioni pubbliche e private dedicate alla cultura materiale della Medicina nella Grande Guerra". Organizzatore della Giornata è il Prof. Maurizio Rippa Bonati che può essere contattato all'indirizzo mail: moc.liamg|8102acidemaigoloesum#moc.liamg|8102acidemaigoloesum. La prima call for papers si trova qui.


Sezione di Storia della Psichiatria e delle altre Scienze del Comportamento

(coordinata dal Prof. Massimo Aliverti, Università di Milano)

Un%20Le%C3%A7on%20Clinique%20%C3%A0%20la%20Salp%C3%AAtri%C3%A8re%2C%20Paris%20%28photo%20by%20Luca%20Borghi%29.JPG

La sezione di “Storia della psichiatria e delle altre scienze del comportamento” è sorta nel 2012 all’interno della Società Italiana di Storia della Medicina. Tale sezione vuole essere una occasione di incontro tra studiosi italiani di varia formazione ed estrazione (medici e non medici, psichiatri e non psichiatri) interessati allo sviluppo storico delle discipline che si occupano del disagio psichico e delle correlate manifestazioni morbose in molteplici angoli di visuale (medico, biologico, psicologico, sociologico, filosofico, ecc). La sezione, fondata e coordinata dal prof. Massimo Aliverti, ha finora organizzato due congressi. Il primo si è svolto nel 2013 a Civitella del Lago (TR) su “Nosografia e diagnosi nella storia della psichiatria”; il secondo si è svolto nel 2015 a Malcesine (VR) su “Cure e terapie nella storia della psichiatria”.

Nei giorni 5 e 6 ottobre 2017, il nostro Consigliere, prof. Massimo Aliverti, ha organizzato nell'ambito dell'attività della sezione SISM dedicata alla "Storia della psichiatria e delle altre scienze del comportamento", un congresso a Recanati. La locandina del convegno si trova qui. E qui il programma dettagliato.


Sezione di Paleopatologia e Antropologia

(coordinata dal Prof. Luigi Capasso, Università di Chieti-Pescara)


Sezione di Storia della Medicina Militare

(Comitato promotore presieduto dall’ammiraglio Martines e composto dal generale Aiello e dal colonello Felice Amantea dell’Ospedale Celio di Roma)

La Sezione di Storia della Medicina Militare, recentemente costituita nell'ambito della Società Italiana di Storia della Medicina, esordisce con questo Convegno dedicato a quattro Ufficiali medici di Marina : Ghersi, Moise, Amorosino e Guttuso, che accompagnarono il grande orientalista italiano Giuseppe Tucci in Nepal e in Tibet. Il Convegno, organizzato assieme all’Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria, si svolgerà venerdì 24 novembre 2017, a partire dalle ore 10.00, presso la Sala Alessandrina dell’ASAS, Lungotevere in Sassia 3, Roma. Il programma provvisorio del Convegno si trova qui.


Sezione di Ombre e orrori in medicina

(Comitato promotore: Proff. Arieti e Marinozzi, dott. Giorgio Mortara, vicepresidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane)


Sezione sui Teatri Anatomici

(La sezione è presieduta dal prof. Luca Borghi e coordinata dai dott. Chiara Mascardi moc.liamg|idracsam.c#| ed Emanuele Armocida ti.obinu.oiduts|adicomra.eleuname#|)

Aula%20Scarpa%2C%20Pavia%20-%2005.JPG

La Sezione sui Teatri Anatomici, recentemente costituitasi all'interno della SISM, sta avviando un sistematico lavoro di mappatura e ricerca dei teatri anatomici italiani, esistenti e scomparsi, allo scopo di esplorare le caratteristiche storiche, architettoniche e scientifiche di questi luoghi che hanno svolto un ruolo decisivo nella definizione e nella crescita della medicina. Altro obiettivo della Sezione è quello di promuovere progetti volti a valorizzare compiutamente questi spazi, ove tuttora esistenti, come sedi espositive, di performance artistiche e di divulgazione della cultura scientifica. Tutti gli interessati possono contattare il gruppo scrivendo a uno dei coordinatori.

Una prima presentazione dettagliata del progetto si trova qui.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License